Digital Marketing

Consigli utili per la call to action

Un invito all’azione è la copia o l’immagine che usi per attirare e convincere i tuoi lettori a intraprendere quell’azione. Inviti all’azione ben progettati possono aumentare drasticamente il tasso di conversione di un sito al suo obiettivo. Allora, cos’è un invito all’azione ben progettato?

Utilizza misurazioni discrete del tempo nel tuo invito all’azione. Frasi come “clicca ora” o “prova il nostro software oggi” danno all’utente la comprensione di quanto sarà facile e immediata l’azione Le cifre concrete compresi i prezzi rendono l’azione molto specifica per l’utente e in quasi tutti i casi che ho visto testare molto bene. Rendi il tuo invito all’azione il più specifico possibile. Dì all’utente esattamente cosa vuoi che facciano e come. Evita le generalità vaghe e invece di dire loro di cliccare, iscriversi, contattarci o scaricare.

Usa immagini. Spesso aiuta a indirizzare l’attenzione di un utente su un invito all’azione posizionando una foto di riserva di una persona che guarda direttamente a quell’invito all’azione. Le immagini con attori che guardano direttamente l’utente tendono a distrarlo. Potresti anche rendere cliccabile il tuo CTA assicurandoti che il tuo invito all’azione usi le convenzioni web accettate di cliccabilità. Se si tratta di un collegamento testuale, dovrebbe essere almeno sottolineato, se non il link standard-blu. I pulsanti dovrebbero avere un effetto 3-d che simula i pulsanti presenti nelle interfacce Web e desktop, e sia i pulsanti che i collegamenti dovrebbero cambiare il cursore predefinito quando l’utente passa su di essi sulla lancetta del puntatore.

I colori contrastanti possono attirare l’attenzione dell’utente sull’azione che vuoi che facciano. Se il tuo sito è fresco blu e grigio, utilizza un grafico rosso o arancione.

Gli inviti all’azione su una pagina (nella prima schermata visualizzabile su una pagina senza scorrere verso il basso) funzionano molto bene. Gli inviti all’azione in una barra laterale non vengono eseguiti come quelli nell’area di contenuto centrale di una pagina. Metti l’invito all’azione dove il resto della pagina condurrà naturalmente gli occhi di chi guarda.

Se vuoi iniziare a ottimizzare i tuoi inviti all’azione oltre le migliori pratiche, dai un’occhiata a Action Grader, l’ultimo strumento gratuito di HubSpot. Action Grader ti aiuterà a impostare test continui per migliorare costantemente la percentuale di clic degli inviti all’azione in ogni pagina del tuo sito.

In questo momento siamo in beta di soli inviti privati, ma se desideri provarlo, registrati qui e lascia una nota nei commenti qui sotto.

i tuoi visitatori del sito web sono ispirati ad agire? In caso contrario, il problema potrebbe risiedere nella chiamata all’azione. La tua call to action è la parte più importante della tua campagna di marketing, ed è la differenza tra perdere un potenziale cliente e fare la vendita.

In questo articolo, mostreremo gli elementi costitutivi degli inviti all’azione con successo, con esempi. Imparerai come scrivere e ottimizzare gli inviti all’azione per ottenere risultati migliori. Alla fine, sarai in grado di creare il perfetto invito all’azione per ottenere un successo misurabile dalle tue campagne di marketing.
Un invito all’azione è una parola, frase o frase che incoraggia il lettore a intraprendere un’azione specifica.

In altre parole, chiede loro di agire. “Call to action” è spesso abbreviato in “CTA”. Con la giusta call to action, puoi persuadere le persone che visitano il tuo sito o leggere le tue e-mail per fare qualcosa di specifico come l’acquisto di un prodotto, l’acquisizione di un download, la lettura del resto di un articolo o la condivisione di un contenuto sui social media. Nel marketing digitale, il CTA spesso consiste in un testo posto su un pulsante, sebbene possa anche essere un semplice collegamento con il testo di ancoraggio appropriato.

Se ci pensi, ogni pezzo di contenuto che hai creato ha uno scopo. Ciò significa che ogni pezzo di contenuto ha bisogno di un CTA per dire ai lettori quale azione vuoi che facciano.

Diamo un’occhiata ad alcuni punti in cui puoi inserire i CTA: All’inizio di una pagina Web. Un CTA nella parte superiore della tua pagina web può attirare l’attenzione dei visitatori anche prima che leggano i tuoi contenuti. Ad esempio, Social Media Examiner include un’offerta di vendita nella parte superiore della pagina, oltre a un’opzione per un libro libero sopra il contenuto.

Alla fine di ogni post del blog, c’è un altro banner che promuove lo sconto della conferenza, oltre a un optin per iscriversi agli articoli del blog.

Se le persone leggono fino in fondo, è logico pensare di essere interessati a contenuti simili. Nota la prova sociale inclusa nel modulo optin.

Se scorri abbastanza lontano, c’è anche un popup per un altro rapporto gratuito, usando un modello sì / no.

Il design è anche una parte importante di ottenere il giusto CTA.

Una cosa che molte persone si chiedono è se il tuo invito all’azione dovrebbe essere un pulsante o un link. Non c’è una risposta giusta a questo. Campaign Monitor ha rilevato che l’utilizzo dei pulsanti ha aumentato la percentuale di clic del 28%.

Mentre i pulsanti sono popolari, non dare per scontato che ciò che funziona per qualcun altro funzioni allo stesso modo per te. Come discuteremo più avanti, i test ti aiuteranno a capire cosa è giusto per il tuo pubblico.

Un altro punto importante è che le persone si aspettano che tu abbia un CTA, quindi non devi nasconderlo.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/welikecrm/public_html/wp-content/themes/vmagazine-lite/inc/vmagazine-lite-functions.php on line 704