Digital Marketing

Le strategie giuste di Contest Marketing

Come creare una strategia di marketing del concorso che genera lead qualificati per tutto l’anno? Stai usando concorsi, concorsi a premi o omaggi per generare lead per la tua attività? Dalle tradizionali lotterie offline delle auto nel tuo centro commerciale locale ai contest di foto su Instagram virali e oltre, questa forma di marketing è stata utilizzata da aziende di tutte le forme e dimensioni per tutto il tempo che ognuno di noi può ricordare.

La sostenuta popolarità del marketing di gara deriva da una formula psicologica collaudata per il successo. Questi contest sfruttano il potere dell’urgenza per persuadere l’azione e soddisfare il nostro bisogno di gratificazione immediata.
Creano anche un ambiente che attinge al nostro forte desiderio di vincere.
Ma nonostante l’innegabile potenza dei concorsi, molti marchi si stanno avvicinando a loro in modo sbagliato.

Naturalmente, la maggior parte dei marketer non ha tasche così profonde quindi è meglio creare un profilo di chi è il tuo cliente ideale – con un sacco di dettagli. Questo profilo potrebbe includere dettagli semplici come età, istruzione, carriera e stile di vita dei tuoi clienti. Ma un’altra caratteristica chiave del tuo cliente ideale è capire cosa li spinge a comprare e quando – questa sarà un’informazione critica per l’esecuzione di un concorso che guiderà le vendite.

Uno dei più grandi errori commessi dai marketer è sprecare tempo e risorse con potenziali clienti che non possono o non vogliono acquistare da loro. Quindi, una volta definiti i potenziali clienti ideali, assicurati di utilizzare le qualificazioni nel modulo di iscrizione al concorso per eliminare i perditempo.

Le domande qualificanti in un concorso possono aiutare a determinare se le voci provengono da clienti ideali e dove si trovano nel processo di acquisto. Queste domande vanno oltre i dati demografici di base e restringono le informazioni raccolte per migliorare e personalizzare le tue campagne di marketing di follow-up.

Quando allinei il premio al tuo prodotto o servizio, stai predeterminando che i partecipanti sono interessati a ciò che stai vendendo. Per essere il più efficace possibile, i premi dovrebbero essere avvincenti e avere un alto valore percepito. Alcune idee includono:

Articoli in edizione limitata. Gli oggetti unici e in edizione limitata possono avere un alto valore percepito perché sono “difficili da ottenere”. Questo contribuisce a rendere unico il tuo premio, in quanto potrebbe essere l’unico modo in cui un potenziale cliente può ottenerne uno. Professional Bull Riding ha collaborato con un negozio di abbigliamento western del Missouri per regalare un premio unico, un’edizione speciale 4 × 4 ATV. Il concorso ha generato 70.000 voci!


Un anno di premi. Un altro premio per l’attenzione potrebbe essere la sua quantità pura. Ad esempio, abbastanza di qualcosa per durare un anno. Può essere un anno di pizza, massaggi mensili, condivisione del giro settimanale, biglietti per il cinema o altri prodotti e servizi che potrebbero piacere al tuo cliente ideale. Se può fare appello al tuo cliente ideale, dovrebbe essere in linea con il tuo prodotto o servizio.

Se hai condotto il tuo concorso e qualificato i tuoi concorrenti come potenziali clienti, è fondamentale seguirli. Ciò inizia notificandoli al vincitore o ai vincitori del concorso e offrendo loro un premio di “consolazione” come uno sconto sul prodotto o servizio o una carta regalo. Quindi, è il momento di presentare un’offerta limitata nel tempo come uno sconto o un pacchetto di prodotti.

Gli incentivi a tempo determinato e le offerte suscitano l’urgenza dei partecipanti e li influenzano per prendere una decisione di acquisto entro il periodo di tempo definito. Consegnate nel modo giusto, le offerte legate al tempo generano ulteriore consapevolezza per il vostro marchio e giungono a un endpoint climatico in cui le prospettive sono affrontate con una decisione molto chiara: acquistate subito o non acquistate affatto.

Oltre a creare un senso di urgenza, questo approccio si concentra su un vecchio principio di vendita secondo cui un “no” è meglio di un “forse”. Perché? Perché “maybes” è uno spreco di tempo e spazio di testa inopportuno. È meglio prendere una decisione ora e passare a potenziali clienti che sono disposti e in grado di avere successo con la soluzione.

Ecco alcuni suggerimenti per assicurarti che la tua offerta a tempo limitato colpirà il bersaglio dopo aver organizzato un concorso:

Sii tempestivo in modo che i partecipanti al concorso abbiano ancora familiarità con il tuo marchio e la fiducia che hai accumulato.
Utilizza più canali contemporaneamente per creare un livello di consapevolezza a più livelli per il tuo marchio e una spinta multidirezionale per l’offerta. Probabilmente spedirai messaggi e offerte utilizzando il software di automazione della posta e gli annunci di remarketing.

Crea un’esperienza coerente su tutti i canali per rafforzare la fiducia e l’equità del marchio. Rendi l’offerta avvincente in modo che i potenziali clienti si sentano come se dovessero occuparsene ora o perdere qualcosa a cui tengono.
Usa una scadenza reale e non muoverti. Non c’è niente di peggio di un marchio che usa la falsa urgenza per vendere qualcosa.

Ci sono diversi pezzi mobili necessari per creare un concorso online … La promozione, il veicolo per l’ingresso, la selezione dei premi, la gestione delle voci, il seguito, il servizio clienti, e questo è solo per i principianti. Ma, alla fine, non saprai mai quali tattiche di gara funzionano a meno che tu non controlli, traccia e test i risultati.

Monitorando le metriche chiave durante e dopo il concorso, sarai in grado di identificare quali tipi di contenuti, piattaforme, premi e messaggi di marketing risuonano maggiormente con i tuoi clienti ideali. Impara da questi dati per ottenere un ritorno migliore sul tuo sforzo la prossima volta che esegui un concorso.

Puoi impostare questi parametri per il monitoraggio utilizzando uno strumento gratuito come Google Analytics o, in alternativa, utilizzare la piattaforma di ShortStack Analytics che fornisce tonnellate di dati preziosi, direttamente nella piattaforma.

Lo scopo principale di un concorso è di attirare l’interesse per la tua azienda o il tuo marchio e creare un brusio nel mercato. Un rivenditore può sorteggiare importanti biglietti per i concerti o un grande premio per dare ai clienti un momento di benessere e per contribuire alla pubblicità del passaparola come le persone raccontano agli altri l’opportunità. Quando nuovi film o musica escono per l’home entertainment, le aziende e le ditte pubblicitarie offrono spesso promozioni di concorsi tramite radio, televisione e media online. Ciò attira l’attenzione sul lancio del nuovo prodotto. Le promozioni dei concorsi online sono state utilizzate anche per generare fan del web-business sotto forma di amici di Facebook, follower di Twitter, e-mail o abbonati ai feed.

I concorsi offrono anche vantaggi dal punto di vista della ricerca. Quando le persone si iscrivono o accettano di partecipare, puoi raccogliere nomi, informazioni di contatto e ottenere risposte ad altre domande di ricerca. Ad esempio, per un televisore, un produttore può includere domande sulle abitudini televisive dei partecipanti. Quando i consumatori si registrano presso i rivenditori di prodotti elettronici locali, compilano moduli con le loro informazioni e risposte. Le aziende raccolgono questo per ricerca e analisi per promuovere meglio quel prodotto o qualcos’altro in futuro.

Rispetto ad altri strumenti di marketing, i concorsi sono spesso relativamente a basso costo, a seconda della configurazione e del premio. In un contesto incentrato sulla ricerca, devi dedicare molto tempo allo sviluppo e alla preparazione di moduli di iscrizione per includere domande adeguate. In alcuni casi, il premio in sé, come un viaggio o un elettrodomestico, ha delle spese significative. Un singolo premio per un’azienda locale potrebbe non essere così tanto. I costi possono sommarsi per più premi offerti in una catena di vendita al dettaglio o per promuovere un nuovo prodotto.

L’impatto dei concorsi nel raggiungimento degli obiettivi promozionali può essere limitato dall’indifferenza o dai motivi del cliente. In alcuni casi, i consumatori compilano semplicemente un modulo semplice e lo lasciano cadere in una scatola senza prestare attenzione al prodotto o alla marca offerti nella promozione. Internet ha dato origine a un numero enorme di concorsi piccoli e grandi per promuovere online le aziende e i marchi. Ciò ha anche portato a contestare e spazzare directory e club in cui i consumatori corrono rapidamente molte opportunità di concorso con l’obiettivo di vincere premi e spesso rivenderli sui siti di aste. In questi scenari, i partecipanti, e spesso i vincitori, non ottengono necessariamente l’impatto memorabile che il promotore intende avere.


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/welikecrm/public_html/wp-content/themes/vmagazine-lite/inc/vmagazine-lite-functions.php on line 704