Parlare di SCRM limitandosi soltanto agli aspetti “inflazionati” del listening e del marketing è fuorivante e già indietro rispetto all’evoluzione dello scenario dei social media.